You are currently browsing the category archive for the ‘Un giorno di ordinaria follia (Falling Down)’ category.

trovatemi,

vi prego,

il primo della fila.

sparategli in testa;

bruciategli la macchina

grazie.

 

Annunci

quelli che “ciao, vado” e dopo 20 minuti sono ancora lì che cincischiano avanti e indietro indecisi sul da farsi o improvvsamente memori di mille urgenti impellenze dell’ultimo minuto di cui – chissà perchè – non si sono ricordati nelle tre ore precedenti.

già siamo obbligati a condividere lo stesso spazio, io, tu, il tuo alito da fumatore di merda, la tua igiene approsimativa, le tue chiacchiare insopportabili, il rumore disgustoso che produci mangiandoti le unghie e quel perenne gorgoglio mucoso da annegato che ti esce dalla gola ogni volta che parli (curati o muori!), adesso che hai deciso di farmi la grazia di sottrarmi la tua presenza, cazzo, fallo!

o un blog o questo:

pagine

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 6 follower

Ayahuasca∞

Ayahuasca Italia

bongiornoesseova

svegliatevi dal sonno dormiglioni, ché giunta l'è per voi la gran cuccagna

River

o un blog o questo http://www.youtube.com/watch?v=ReNClSqCq8w

ilmiomanifesto

o un blog o questo http://www.youtube.com/watch?v=ReNClSqCq8w

gagrito

il sonno della ragione genera gattini ciechi.

purtroppo

Quello che leggi qui è tutto autobiografico. Soprattutto le cose inventate.

Lo Sgargabonzi !

È UN MONDO PERFETTO PRIMA DELLA CADUTA

buoni presagi

Dio c'è. Ma ci odia

Cazzeggio Libero

Un po' cazzeggio e un po' no, dipende dal giorno

Storie di temporanea emigrazione

Con un piede da una sponda e uno dall'altra dell'Atlantico

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: