Riprese di un nuovo filmetto italiano nella mia città.

srv2

In un momento di relax, il noto attore protagonista si protegge viene protetto dai raggi del sole. Da una che avrà studiato – anni – qualche stimolantissima scienza/ arte astratta e bellissima, una che oggi “lavora nel cinema” e che di certo ha (ancora) grandi sogni e prospettive davanti.

Non come te, che qualche bivio molto fa per innata codardia e altrui senso del dovere hai imboccato una strada che ti ha resa l’omino di latta del Mago di Oz: arrugginito, immobile e senza più un cuore.

È quindi per invidia – purissima – che parlo.

Eppure, all’ennesimo sorso alla cicuta di rancore e rimpianto, non posso non pensare che in fondo differenza non c’è.

p009

E del quadro, cambia solo la cornice.

 – Lei –

Annunci